Dov’è lo Stato?

Dedicato a Stefano Cucchi e a tutti gli altri morti di Stato

V E R G O G N A
V E R G O G N A
V E R G O G N A
V E R G O G N A
V E R G O G N A
V E R G O G N A
V E R G O G N A

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

7 pensieri riguardo “Dov’è lo Stato?

  1. V E R G O G N A.
    Seguo questo caso da qualche anno. C’è un post da me. Mi colpì l’intervista alla sorella… di una dignità rara. Ecco come l’hanno ripagata. Forse avrebbe fatto meglio ad incatenarsi da qualche parte… a fare scalpore in qualche modo. Questa, tristemente, è la conclusione alla quale dobbiamo giungere. Se non sollevi un polverone… non ottieni il dovuto.

    1. Sono cose che indignano. Profondamente. E quello che mi fa ancora più rabbia è scoprire che ormai non conta più nemmeno andare in tv a dirlo.
      Solo il fatto di vedere un povero cristo che si affanna per far valere le sue ragioni e che dopo due minuti si sente dire ” stop un attimo per la pubblicità” mi fa proprio scendere la catena! Sì lo so, gli sponsor pagano ma non c’ è un limite?

  2. P.s.: Lo dico io, che in genere sono a favore delle forze d’ordine. In genere quei poveracci sono costretti a subire ogni cosa, prima di poter reagire. Ma qui non era proprio il caso. Il poveretto non era in grado di far loro del male in nessun modo (se non verbalmente, forse…). Non è stata una reazione, ma una vera e propria esecuzione di una persona inerme.

    1. Le forze dell’ ordine? Vogliamo parlare di quelli della UNO BIANCA? E poi ce ne sarebbe…. Io sono per l’ ordine, la forza o le forze non mi piace. Chissà perché mi viene in mente il sindaco di Terni…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...