Di compleanni, regali, fiori ed altre storie 

Periodo intenso per me, ho in programma una serie di compleanni che mi costerà soldi e forze.  Soldi per i regali e forze per le torte che dovrò confezionare. Facciamo una specie di calendario:

☆ 22 febbraio – l’amico del cuore di mio figlio Luca

☆ 23 febbraio – figlia della mia amica Leda

☆ 24 febbraio – mio… beh sì, ieri era il mio compleanno e anche di una delle mie cognate 

☆ 25 febbraio – mio figlio Luca

☆ 26 febbraio – marito della mia amica Leda

☆ 27 febbraio – Cecilia, la ragazza di mio figlio Luca

☆ 28 febbraio – un nipote da parte di mio marito

☆ 3 marzo – mia figlia Letizia 

☆ 5 marzo – terza figlia della mia amica Leda

Riprendo fiato e vi propongo in video. Oggi solo canzoni romantiche e strappalacrime…così state calmi

Una bella lista, vero? Intanto ho già preparato gli ingredienti per la torta dl cioccolato con le pere, domani andremo a festeggiare un bel pò di compleanni a casa di Leda  e non mi va di andare a nani vuote. Già so che troverò suo marito afflitto e in piena depressione… si rifiuta di invecchiare, allo scoccare del 40° anno di età ha cominciato ad andare in crisi e non ne esce più! Sarà dura, anche perché sembra più vecchio di mio marito, mentre in realtà ha solo 50 anni, mentre mio marito ne  ha 60…

Altra pausa con video grondante passione e voluttà 

Comunque a proposito del mio compleanno ho ricevuto da mio marito e figli una di quelle trousses  complete di ombretti, fard per le guance, rossetti e matite.  E tanti fiori sia recisi che in vaso, come una stupenda pianta di camelia che mi ha lasciata a bocca aperta. Sono stata molto contenta, anche perché per la prima volta mio marito mi ha regalato qualcosa che riguarda me come persona e non come “angelo della casa”; di solito mi regala batterie di tegami tanto che non so più dove metterli. Ma ho anche ricevuto degli auguri simpatici e divertenti… Uno di questi lo troverete dopo il prossimo video  col quale siamo proprio ai livelli di guardia. Qui si piange per forza e magari ci si stropicciano pure le mani disperatamente…< /i> 


Dicevo auguri simpatici e divertenti come questo ricevuto by whatsapp:

Sai che cos’e la S.A.D.A.E.? È un acronimo che sta per Sindrome da Attenzione Deficitaria Attivata dall’Età.
Si manifesta così:
Poniamo il caso che tu decida di lavare la macchina. Mentre ti avvii al garage vedi che c’è della posta sul mobiletto dell’entrata.
Decidi quindi di controllare prima la posta. Lasci le chiavi della macchina sul mobiletto per buttare le buste  vuote e la pubblicità nella spazzatura e ti rendi conto che il secchio è strapieno. Tra la posta hai trovato una fattura e decidi di approfittare del  fatto che esci a buttare la spazzatura per andare fino in banca, visto che  sta dietro l’angolo, per pagare la fattura. Cerchi in tasca il portafoglio, ma non c’è. Sali in camera a prenderlo e sul comodino trovi una lattina di  coca che stavi bevendo poco prima e che avevi dimenticato lì. La sposti per cercare il portafoglio e senti che è  calda. Allora decidi di portarla in frigo. Mentre esci dalla camera vedi sul comò i fiori che ti ha regalato  tua figlia e ti ricordi che li devi mettere in acqua. Posi la coca sul comò, e lì trovi gli occhiali da vista che è  tutta la mattina che cerchi. Decidi di portarli nello studio dopo aver messo  i fiori nell’acqua. Vai in cucina a cercare un vaso e  con la coda dell’occhio  vedi un  telecomando. Ti ricordi che ieri sera  siete diventati pazzi cercandolo e decidi di portarlo in sala, al suo posto!! Appoggi gli occhiali sul frigo, non trovi nulla per i fiori,  prendi un bicchiere alto e lo riempi di acqua… intanto li metterai qui  dentro. Torni in camera con il bicchiere in mano, posi il telecomando sul  comò e metti i fiori nel recipiente, che non è adatto e naturalmente….. ti cade un bel po´ di acqua….. mannaggia!!! Riprendi il telecomando in mano e vai in cucina a prendere uno  straccio. Lasci il telecomando sul tavolo della cucina ed esci ………….
…cerchi di ricordarti che dovevi fare con lo straccio che hai  in mano……

Conclusione:
 – sono trascorse due ore;
– non hai lavato la macchina;
– non hai pagato la fattura;
– il secchio della spazzatura è ancora pieno;
– c’è una lattina di coca calda sul comò;
– non hai messo i fiori in un vaso decente;
– non sai dove hai messo il portafoglio;
– non trovi più il telecomando della televisione;
– non trovi più nemmeno i tuoi occhiali;
– c’è una macchiaccia sul parquet in camera da letto e …….
– non hai idea di dove siano le chiavi della  macchina!!

Ti fermi a pensare: come può essere? Non ho fatto nulla tutta la
mattina, ma non ho avuto un momento di respiro……mah!!

Riflettete gente, riflettete…è per finire poteva mancare questo video, la quintessenza dello strazio umano?


Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

14 pensieri riguardo “Di compleanni, regali, fiori ed altre storie 

  1. Auguri anche se in ritardo! Il mio amicone di sempre il 24 ha compiuto 50 anni e ho scoperto che è nato lo stesso giorno mese ed anno di Giggi D’Alessio….lo prenderò per il culo per il resto dei suoi giorni!

  2. Sono in ritardo ma ti faccio i miei Auguri di Buon Compleanno 🎂🎉✨ Io invece sono invitata alla festa di compleanno di mia cognata che fa gli anni il 3 Marzo , e il 5 Marzo é il compleanno di mio fratello . Un sorriso 😁

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...