E se qualcuno trova da ridire su queste chicche ..

… peste lo colga !

Sono tutte colonne sonore di film famosi. Chi le indovina vince un week end tutto sesso e carnazza con Angela Merkel se uomo, e con Giancarlo Magalli se donna.

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

15 pensieri riguardo “E se qualcuno trova da ridire su queste chicche ..

  1. Grazie, grazie, grazie.
    La sentimmo, grazie a voi, un milione di volte e la stiamo riascoltando.

    (1981, autoroute 66, l’ho fatta coast to coast con la Harley Fat Boy-del mio amico Tom, Momenti indimenticabili. Ci fermammo a Austin, la capitale del Texas, dove ho lasciato una fetta del mio cuore fra le mani di Mary, una figlia del Southland, che ho continuato ad amare negli anni. Grazie mia signora.).

    Non risponderemo ai vostri quiz per non aver assegnato alcun premio.
    Bastò The Alabama song.
    Vi siamo riconoscenti.
    Many thnx!

    🙂

    1. Sono commossa da siffatta profusione di ringraziamenti. Anche mio padre nel 2012 ha fatto la Coast to Coast con la stessa moto. Aveva 66 anni … mio padre, non la moto.

  2. Signùr. Quando scrivo, sul vostro Spendido and free and sweet Blog, ci blocca mettendoci in moderazione.
    Così è su altri commenti che rimangono bloccati.
    Ci bannaste milady?
    Vabbé, la libertà di agire in casa propria è sacrosanta. Sarebbe bastato avvisare, no?
    (Non è un’episodica milady. praticamente ogni due nostri commenti, uno è bloccato.).
    Consentiteci, per favore, l’ascolto, per la 871.213.235 °a vota, di Alabama song.
    Riapriste uno squarcio enorme nel nostro “indurito” cuore.

    Vi augurammo una splendida buona vita, con i migliori auspici per il vostro consorte.

    1. Sto cercando di porre rimedio a questo fastidioso inconveniente che non dipende certo da me. Cmq non siete l’unico ad essere bannato, se questo può essere di consolazione. WordPress è sempre stata tanto ben disposta nei miei confronti e ogni tanto mi riserva dei trattamenti di favore.
      Non ho intenzione di smettere con questi brani che piacciono moltissimo anche a me …

      1. Ascoltammo, ballando, tamburellando con le dita e canticchiando ad alta voce, la song per la miliardesima volta. Ci avete riportato di buon umore.
        Dunque, con ordine.
        Avevamo, appena, compiuto sedici anni (negli States a 16 anni si può guidare) e a 16 e un giorno partimmo in tre da NYC con
        Ninni – Harley Fat Boy di Tom
        Tom-Harley Custom Chopper di suo padre, avvocato e impegnato a Parigi per lavoro.
        Jeff-(mio compagno di studi a Boston) con una Harley Black Eye, custom as per chopper.
        Avevamo mille dollari, quasi, a testa- Avevamo stra dato fondo a salvadanai, portafogli genitoriali e rapine di lecca lecca ai bambini. Ottenuto il permesso (grazie all’uso di droghe pesantissime dagli effetti devastanti e irreversibili) dai genitori, partimmo.
        Niente cellulari e tanta emozione.
        Facemmo, credo, tappa tremila volte (migliaio più, migliaio meno) lungo il percorso. Dove arrivavamo fraternizzavamo, immediatamente, con gli indigeni. Tranne che per una volta. Eravamo nel Tennessee e variammo per Monroe (c’era un raduno di Harley).
        Cittadina strana Monroe.
        Ci guardarono male fin dall’inizio e finì che … fuggimmo a gambe levate, a … fucilate.
        Avevo semplicemente detto, ad una gentile e graziosissima fanciulla del luogo un:”Hi, honey, I’m Ninni, and you?” E si aprirono le porte della distruzione biblica sulle nostre teste.
        Ad Austin (TX) come detto, ci fermammo quasi due settimane (
        Lo confessiamo: se mai dovessero sbatterci fuori dall’Italy, andremmo subito lì).
        Il Texas non è USA. Il Texas, Colorado, New Mexixo, Alabama, South Dakota, Virginia, Florida, Arkansas, Kansas, sono un altro mondo. Un mondo di rispetto per la persona dove, dopo e molto dopo, viene quello per il business. Gente viva, vera, diretta e onesta, senza troppe “malattie” mentali.

        2nd.
        Forse comprendemmo il perché di Bannatura selvaggia.
        Andate in Impostazioni generali (Vosto blog, lato amministratore)
        Alla voce “discussione” togliete la spunta alla voce
        “se presente un link o più di un link, metti in moderazione”. (o grosso modo così).

        Questa è una limitazione tutta miricana che, in europa, non ha motivo di esistere.

        In conclusione:
        oggi, a 47 anni, rifaremmo tutto, ma proprio tutto quello che facemmo in passato.
        Sbagli compresi.
        ( ascolteremo un ultima volta the music).

        Cordialitazioni
        The milorder

        PS: Appassionata di Country music? Conoscete i Credence Clearwater Revival?
        Un botto!

        Salùt

        🙂

        1. Forse risolto problema bannatura.
          I CNR? Ma è un invito a nozze per me! Vado a postare of course, che per stavolta significa proprio di corsa.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...