Post al post

Poiché il post sulla gelosia ha scatenato  parecchie domande, ritengo sia il caso di aggiungere qualche chiarimento.
Cos’è la gelosia?
La gelosia è il disagio che si prova all’idea di perdere l’affetto o l’attenzione di una persona che  conta ed è un fenomeno normale in tutti i rapporti umani: è presente sia nell’amicizia, sia nella coppia, ed è legata all’idea di poter essere messi al secondo posto da un amico o dal partner, vedendosi quindi preferire qualcun altro.

Quando la gelosia è normale o patologica?
La gelosia normale o fisiologica è contenuta e ha la funzione di regolare la distanza fra i partners; quando si percepisce un allontanamento conduce ad attuare comportamenti volti a ridurre la distanza e ad attirare nuovamente l’attenzione, aumentandone l’importanza e il valore.
La gelosia patologica invece è distruttiva, intensa e alimentata dalla rabbia presente nei rapporti di coppia patologici: provoca un allontanamento perché conduce a comportamenti svalutanti come l’esigenza di controllare e di punire il partner o di evitarlo.
Ha un andamento altalenante, legato alle emozioni, e si placa temporaneamente quando la percezione di vicinanza con il partner è più intensa, per poi riesplodere quando questa sensazione diminuisce.
Spero di aver reso le cose più chiare.

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

21 pensieri riguardo “Post al post

  1. Hai reso bene l’idea, come me la rese benissimo una mia ex fidanzata romana che mi stressava con le sue gelosie al solo sentire (a suo dire) un tono “strano” nella mia voce. Ai tempi giunsi a rompere gettandoli contro il muro due telefoni, pur di non rispondere più alle decine di telefonate in rapida successione nella stessa sera. E ancora poco tempo fa ha avuto modo di rinfacciarmi tutti i miei “tradimenti”; avvenuti peraltro nelle sue fantasie malate, in quanto in quel periodo era troppo persino una donna, figuriamoci altre

    1. Come tutte le cose un pò non guasta, è normale. Esagerare però è patologico, anche perché la gelosia portata all’estremo è un mostro che si nutre di se stesso, dei suoi sospetti e delle sue paranoie; chi è geloso vuole a tutti i costi avere ragione e cerca con la pazienza di un certosino indizi e prove che spesso non esistono, nate solo dalla sua fantasia malata. E si ostina a vedere significati nascosti dove non c’è ne sono. E guai a contraddirlo perché ti porterà altre argomentazioni a sostegno di quello che dice. In questo modo finisce per opprimere il/la partner che, esasperato da un simile comportamento, finisce per confondersi e rispondere che sì, è così purché la si faccia finita. A questo punto il geloso patologico risponderà trionfante: “visto che avevo ragione io?”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...