Nel blu dipinto di blu

AVVOCATOLO

Penso che un giorno e un sogno così non ritorni mai più.

Quel giorno.

Quel giorno eterno.

La luce di quel giorno.

Dio, la luce di quel giorno.

Quella luce gialla, anomala, l’aria tinteggiata di sabbia sahariana, come prima di una tempesta in una giornata afosa.

Quella maledetta riunione fiume.

11 persone venute da ogni dove, bimba mia.

Il boss che non aveva letto una riga del contratto da 60 pagine, unica copia nel mio pc e in una chiavetta USB.

Tutto da negoziare con la controparte, società in ristrutturazione che, secondo l’anomalia tutta italiana da deontologia allo specchio, pagava le parcelle a noi, consulenti delle banche.

Bimba mia, tu stavi per arrivare ed io sudavo in un’aula due piani sotto terra.

Pratica troppo importante per ottenere un rinvio, nonostante avessi espresso il timore di perdere il primo appuntamento con te, bimba mia.

Niente da fare, gli affari non hanno cuore.

Un paio di…

View original post 806 altre parole

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

3 pensieri riguardo “Nel blu dipinto di blu

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...