Meglio un uovo oggi…

Stasera sono andata a caccia di quelle persone che sparano boiate tanto per stupire, poi il giorno dopo ritrattano tutto. E dov’è che si possono trovare questi esemplari di homo cazzarus inaffidabilis, ma tra la classe politica ovviamente! Avete mai sentito un politico promettere qualcosa, promessa che naturalmente non verrà mantenuta? Tutti i giorni, oppure rilasciare dichiarazioni e opinioni su questo è su quello salvo poi negare tutto dopo poco? Sempre lì, non c’è scampo. Ed eccomi dunque alla ricerca del fenomeno è so già che non dovrò cercare a lungo, perché è risaputo, è una legge fisica, più un pallone si gonfia più sale in alto a sovrastare tutti gli altri. E chi è che sovrasta gli altri oggi tra i nostri politici? Ma lui naturalmente, il nostro enfant prodige che ha spiccato il volo nel cielo insidioso della politica. Sto parlando di Matteo Renzi naturalmente, anche se bisogna ammettere che ha avuto un pigmalione di tutto rispetto. Ma il ragazzo ha stoffa, ha fatto tesoro degli insegnamenti ricevuti da babbo Silvio, li ha messi a frutto ed ha superato il maestro. È la sua copia spiccicata in tutto e per tutto, specialmente nel raccontare pappole. Ne pubblico qualcuna, se volete approfondire l’argomento …

http://aforismi.meglio.it/aforismi-di.htm?n=Matteo+Renzi
Sì dia inizio allo show…

La politica deve essere conquista, deve essere senza rete. Bisogna sudare e combattere, essere pronti a rimettersi in gioco. Come diceva Clint Eastwood: “Se vuoi una garanzia, allora comprati un tostapane”.
(Clint, dalla 44 Magnum al tostapane? Un bel salto di qualità! )

Dobbiamo liberarci dalla scimmia Berlusconi che è sulla nostra spalla, incombente e condizionante. Dobbiamo dimostrare che siamo per il merito, per le capacità individuali. Che non siamo contro la piccola e media impresa o le partite Iva. Arriviamo al governo e cosa scrive Rifondazione sul suo manifesto: “Anche i ricchi piangano”. Anche i ricchi piangano? Il tema della sinistra, deve essere anche i poveri sorridano. È come se avessimo rinunciato a essere il partito delle opportunità.
(Se lo sa babbo Silvio che l’hai chiamato scimmia…)

[Al presidente Berlusconi] “Lei ci prova con tutti”, gli ho detto. La sua concezione della politica mi fa parafrasare una pubblicità: “Ci sono cose che non si possono comprare. Per tutto il resto c’è Berlusconi”.
(Non ci prendiamo troppa confidenza)

L’ultima in ordine di tempo l’ha detta oggi: “tiratemi pure le uova, tanto a me piacciono le crèpes” che dire, vogliamo tirare qualche cosa di più consistente?

(Chissà se Matteo sa di avere dei fratelli…non si dice forse che la madre degli stolti è sempre incinta?)

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...