Raoul, il dj migliore della Romagna

tramo e ordisco

Per apprezzare e comprendere ciò che vado a narrare, dovete prima leggervi questo racconto ruspante della Liscbet, la béla burdéla del Pamela. Su mò!

Oggi è un bel giorno per morire!

Il Raoul non è uomo che si tira indietro se una donna gli si struscia contro, durante una serata al Piteco o alle Cupole di Castel Bolognese. Prende su volentieri, ci fa un giro di valzer, e poi… a t’salut, saionara, gubai! Le donne lo sanno, ma non smettono di ronzargli intorno come gli sciami di moscerini nelle valli di Comacchio.

“Nessuna donna mi ha mai visto per due giorni di fila, neppure mia madre”, questa è la frase che rifila alle femmine troppo insistenti. E meno male, perché altrimenti ci sarebbe un ingorgo tale che ci vorrebbe un vigile a dirigere il traffico!

View original post 355 altre parole

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

2 pensieri riguardo “Raoul, il dj migliore della Romagna

  1. Vengo a ringraziarti e a ricordare al mondo: P.B.P.T.: Più Balere Per Tutti!
    Per te ci sarà sempre il tavolo prenotato col trionfo di frutta e il bottiglione di Ferrari!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...