Cracker ed hacker

Sicuramente tutti sapete che cosa sono gli hackers ma non molti sanno che cosa sono i crackers informatici. Ve lo spiego:
Il “cracker” informatico è una persona che penetra all’interno delle reti di computer network, elude lepassword, le licenze all’interno dei programmi o in altri modi infrange la sicurezza dei computer. Può farlo per profitto, per cattiveria, per una causa ideologica, per motivazioni altruistiche o per sfida. Puo farlo per praticare lo stalking, per spiare qualcuno, per rubare l’
Identità del proprietario del pc, rubargli informazioni, leggergli la posta, puo carpirgli la posta in uscita e modificare il testo oppure sostituire gli allegati del proprietario con allegati scelti da lui. Tutto questo senza che il legittimo proprietario se ne accorga. Lo può fare per diffamare qualcuno oppure per vendetta. Resta il fatto che del suo passaggio non resta traccia alcuna! Qualche esempio? Voi scrivete a vostra madre una mail tutta miele e zucchero? Lui la intercetta e sostituisce alcuni passaggi con offese pesanti poi la spedisce. Allegate ad una mail le foto del pupo e la mandate allo zio cardinale? Lui la blocca e sostituisce le foto del pupo con quelle di una procace figliola nuda. Come si fa a difendersi dagli attacchi dei crackers? I soliti firewalls servono ma ricordatevi che ne sanno una più del diavolo è che se usate il wi fi siete più esposti. Come si fa a capire che un cracker è entrato nel vostro PC? Non è facile perché è silente e non lascia traccia di passaggio, a meno che non vi abbia rubato dei Files. Però se mentre lo usate vi accorgete che il cursore se ne va per i fatti suoi ignorando i vostri comandi, allora vuol dire che avete un ospite invisibile, così come se, vi accorgete che le spie luminose lampeggiano freneticamente e non dovrebbero perché il PC è spento, state in campana, il vostro ospite sta usando il vostro PC, curiosando dappertutto, tra i vostri indirizzi e le vostre mail e magari farà uno scherzetto a qualcuno dei vostri amici. Ovviamente sembrerà che siete stati voi.
Io ho scoperto solo oggi di avere questo ospite anche se i problemi c’erano da quando sono passata a Splinder. Ma oggi il tecnico me l’ha spiegato bene come stanno le cose e mi ha consigliato anche di fare una bella denuncia alla Polizia Postale. Cosa che ho fatto immediatamente.
Non spenderò troppe parole per questo individuo che ha buttati all’aria tutti i miei Files cancellando praticamente le mie foto. Non le merita.
Una cosa vorrei dirla alla persona che ieri mi ha sbattuto in faccia le foto che le avevo mandato facendomi osservare con ironia che la somiglianza era veramente impressionante. Hai ragione tu, anche se mi assomiglia un pò quella non sono io. Che poi non so neppure chi sia e non m’importa. È solo che sono rimasta così sorpresa che non sapevo che spiegazione dare e così ho fatto una figura di merda. Però non mi sarei tirata indietro se tu mi avessi chiesto una spiegazione. Evidentemente avevi già emesso il verdetto. Comunque te lo confermo. Quella non posso essere io.

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

6 pensieri riguardo “Cracker ed hacker

    1. Sì, è vero. È un pò come quando ti svaligiano l’appartamento. Ma non proprio la stessa cosa, nell’appartamento è un’azione che ha un inizio e una fine, vengono entrano rubano e se ne vanno. Qui entrano e ci rimangono. E tu puoi fare le scansioni che vuoi, puoi reinstallare il sistema di sana pianta, ma quello rimane e si muoverà a suo piacimento restandosene fermo per un pò e dandoti l’illusione che se ne sia andato. Ma è sempre lì.

  1. E allora imponiamo le mani e pronunciamo la formula….”Esci da questo blog”!!!

    P.S. Lo so, il tuo era un post serio e il commento forse è fuori luogo, ma come scrive chi mi ha preceduto, ignoralo e vedrai che si stanca prima!

  2. Peraltro, chi svaligia un appartamento ti ruba qualcosa di materiale, con lo scopo di fare soldi.
    Nel caso dello stalker informatico, questo essere entra nella sfera personale e privata di una persona, spiando in maniera ancora più subdola e deleteria che guardando fisicamente dal buco della serratura.
    Ti auguro davvero di riuscire a risolvere.

  3. Bah, si fa prima a chiedermele, le cose. Tanto, quello che non racconterei a nessuno non comparirà mai nel computer, mi sembra ovvio. I pensieri non si rubano!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...