La DieTa – Dedicata a Vetrocolato

La parola “DIETA” evoca sacrifici inenarrabili, rinunce assurde, per riuscire a conquistare l’agognato peso forma. Chi è che almeno una volta nella vita, alla vigilia della partenza per il mare non si è lasciata tentare dall’ultima dieta dimagrante fatta anche dalla tal cantante? E se ha funzionato con lei perché non dovrebbe funzionare anche con me?  E per essere sicure di iniziarla e di finirla la facciamo con l’amica del cuore, che è magra che quasi le si fanno i RX con un fiammifero, Così guardando lei per ispirarci iniziamo stoicamente la DIETA finche dopo una settimana, non vediamo l’ora di salire sulla bilancia… per scoprire che la nostra amica è dimagrita ulteriormente mentre noi appena 50 grammi! Coraggio Vetro, ce la farai e diventerai leggera come una farfalla, Beh forse è un po’ troppo, l’importante è che …. ma sììììì… una panna cotta ogni tanto ci sta…..

Ehi, gente, ma Vetro non è mica così! La canzoncina è per ridere…..

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

13 pensieri riguardo “La DieTa – Dedicata a Vetrocolato

  1. Ahhh, Suzieq, forse sono fatta all’incontrario! Ho paura di salire sulla bilancia, anche se sto scrupolosamente seguendo la dieta, e ho paura di mangiare la panna cotta!
    Ma nel frattempo sento tutto l’appoggio e l’incoraggiamento di familiari e amici, e ti assicuro che è una meravigliosa sensazione. E questa mattina mi sveglio, e nelle mail c’era il tuo articolo. Ecco, sono molto felice. Ti abbraccio e ti mando un bacio grande. 🙂
    P.S.
    Ecco, pure a me Alex Britti…

    1. Sono contenta che ti sia piaciuto. Pensa che volevo cancellarlo. Ho pensato che forse avevo esagerato con lo scherzo. Però mi pareva troppo giusta e mi sono detta:”magari le piace Alex Britti “…

  2. senti Vetro.. ma la panna cotta è di obbligo? se ne hai timore vaffanculo la panna cotta. la mangerai quando ti sentirai più tranquilla…
    data la mia età ovvero la menopausa, tengo un certo rigore alimentare basato sulla quantità. Menomale che prima non ho mai superato certi limiti. Sennò ora era davvero dura. Quindi Vetro avanti e coraggio, fregatene della bilancia e della panna…fai senza di loro.. ;P

  3. Suzieq
    Mi piace Britti, senti questa:

    Titti
    Uhhff, sta panna cotta sta diventando un gran bel macigno, sai?
    Panna cotta si, panna cotta no…
    Hai ragione, per ora è meglio che non ci penso più.

    1. Giusto, anche perché esistono anche il Tiramisù, la Zuppa inglese, la Cassata siciliana, la Torta di riso, il Crem Caramel, la Pastiera napoletana… devo continuare?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...