Una giornata inconcludente

Ci sono giornate in cui sembra di nuotare in un mare di colla, si sprecano bracciate affannose nel tentativo9 di arrivare a riva ma non ci si muove di un millimetro… si annaspa, si ansima ma si resta sempre lì. Eppure va tutto bene, non ci sono ostacoli a frenare il normale svolgimento della giornata. Anzi alcuni problemi che parevano insormontabili sono stati risolti. E allora che cos’è che frena il normale entusiasmo, che cos’è che opacizza il solito panorama che fa da sfondo alla giornata? Non lo so, eppure oggi è una di quelle giornate del c…o in cui non c’è niente che non va…eppure non va!
Ho bisogno di uno spunto, di qualcosa che mi dia l’input giusto, di una mossa decisa per partire in quarta. Insomma non c’è via di scampo…devo farmi per forza uno shampoo!

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

23 pensieri riguardo “Una giornata inconcludente

    1. Ti dirò, è un post nato per caso. Cazzeggiavo su Youtube su Giorgio Gaber e mo è capitato sotto gli occhi quel video. Le smorfie di Gaber erano talmente irresistibili che ho pensato di postarlo. Però ci voleva una specie di scusa e così ho buttato giù quattro righe così alla boia d’un Giuda.

  1. SCHIUUUUMAAAAA!!!
    Perché nella doccia io so quando entro, ma non so mai quando esco.
    Greenpeace, se mi becca, mi fa il mazzo. Uso ettolitri di bagnoschiuma, bottigliazze di shampoo come se non ci fosse un domani. Sciacquo sfrego scrubbo detergo esfolio massaggio e faccio pure le bolle con la schiumaaaaa! E ho la paperella pure se non ho la vasca. L’acqua dolce è il mio secondo elemento. 🙂

    1. Dillo anche tu che l’acqua che ti scorre addosso è meglio che l’acqua ferma della vasca*, è elettrizzante, ti dà la carica se è appena tiepida e rilassante se calda. In piena estate uscire dal box dopo aver fatto una doccia fresca è impagabile!
      *a meno che non possediamo una Jacuzzi.

      PC. per quel che riguarda il bagnoschiuma e lo shampoo non esagerare. A parte l’ambiente, i detergenti per corpo e capelli distruggono rapidamente il film idro lipidico che protegge la pelle dagli agenti esterni. Un domani potresti ritrovarti con allergie varie e pruriti fastidiosi.

        1. Eh, gli anni che passano … il tempo che scivola sulle tue spalle che sempre di più si arrendono agli eventi … e mentre tu, un tempo gagliardo e forte, trascini penosamente le tue stanche membra verso l’ultimo traguardo ed i tuoi capelli un tempo folti e neri, ahimè, incanutiscono… aspetta che riprendo fiato, dicevo dopo tutte queste tragedie ci manca anche che il cervello ti vada in pappa e piazzi i commenti a casaccio, oh Brumbo!

  2. Suzieq
    Ma poi, dopo il doccione, mi metto un casino di crema nutriente! 🙂
    Brum
    Al mio neurone ci piace tanto l’acqua! :mrgreen: Nuota e galleggia e va sullo scivolo.

  3. @Scolata: si sa bene cosa galleggia, nell’acqua… no?

    @Suzie: E vabbè. Visto che non lo sono mai stati…aspetto prima che diventino neri, ok?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...