L’angolo della poesia

E dopo essermi contaminata con l’Eurofestival song, sento il bisogno di purificarmi e per farlo ho scelto la Poesia, quella con la M maiuscola, la M di Montale per intenderci che io amo moltissimo. Sto parlando di “Ossi di seppia”. Ci sono opere che letteralmente irrompono nel contesto in cui nascono e che con forza e determinazione assolute ne scavalcano i limiti, “Ossi di seppia” appartiene a questa categoria e questo è un fatto insolito per Montale che non ha mai preteso di imporsi per qualità sonore e chiarezza di messaggio, ma ha giocato tutto sulla riduzione di ogni eccesso. A dispetto di tutto ciò “Ossi di seppia” appena esce entra nella coscienza di ogni lettore, una generazione intera si riconosce in lui.
Tema centrale delle poesie di Ossi di seppia è il male di vivere, l’angoscia che però non gli fa assumere un atteggiamento rassegnato anzi non abbandona la speranza. In parole povere Montale fa questo ragionamento: “La vita è quello che è ma non è detto che un giorno possa cambiare in meglio. Intanto che si può fare per l’uomo? Che cosa può offrirgli la poesia? Non certo risposte ma “qualche storta sillaba e secca come un ramo”.

Meriggiare pallido e assorto
presso un rovente muro d’orto,
ascoltare tra i pruni e gli sterpi
schiocchi di merli, frusci di serpi.

Nelle crepe del suolo o su la veccia
spiar le file di rosse formiche
ch’ora si rompono ed ora s’intrecciano
a sommo di minuscole biche.

Osservare tra frondi il palpitare
lontano di scaglie di mare
mentre si levano tremuli scricchi
di cicale dai calvi picchi.

E andando nel sole che abbaglia
sentire con triste meraviglia
com’è tutta la vita e il suo travaglio
in questo seguitare una muraglia
che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia.

I brividi fa venire, tanto è bella….

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

4 pensieri riguardo “L’angolo della poesia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...