Il pulcino Pio sale al Pollaio


Ci siamo! Il grande giorno è giunto! Oggi il pulcino Pio…ehm… Matteo Renzi riceverà dal presidente Napolitano l’incarico di formare il nuovo governo. L’atmosfera è quella giusta, Alfano e Berlusconi si sono già scambiati reciproci complimenti tanto per rendere più accogliente l’ambiente. Gli altri fanno contorno dando il meglio di se stessi. Se il pulcino Pio…a ridajie…se Matteo Renzi pensava che sarebbe bastato il suo arrivo per distendere gli animi e risolvere tutto, avrà un’amara sorpresa. Altro che il pollaio del pulcino Pio!
Ha ragione Maurizio Crozza quando dice: “Ma se Renzi ha fatto questo a Letta che era suo amico, a noi italiani che neanche ci conosce cosa ci fa?”, aggiungendo poi: “il governo mi ricorda le pizzerie in cui si mangia malissimo e ogni sei mesi cambia gestione”.
Ben detto, Maurizio!

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

18 pensieri riguardo “Il pulcino Pio sale al Pollaio

    1. Stai…stai… avrà bisogno di una spalla su cui piangere quando si accorgerà di essere solo uno strumento di Silvio…
      Spero tanto di sbagliarmi, se sarà così ti chiederò scusa pubblicamente . Ma se non sarà così…
      Hai presente quella strana sensazione per cui ti sembra che non ti entri la retro ma nel retro ti entra? Ecco io ce l’ho.

      1. Amore
        Lo so, c’è molta dolcezza nel sorriso di un bambino.
        Hai ragione… c’è molta tenerezza negli occhi di un anziano.
        Certo… puoi trovare della poesia nello sguardo di un randagio.

        Però, siccome questi sono 40 mq, adesso tu, tuo figlio, tuo nonno
        e il cane andate fuori dai coglioni!
        — Flavio Oreglio —

    1. Non ti illudere, Egli c’è e sempre ci sarà. Guarda bene verso il Pollaio, non vedi una luce? Anzi la Luce? Sono loro, il Padre, il Figlio e lo Spirito santo, cioè Silvio, Matteo Renzi e Napolitano che come spirito è perfetto perché ormai è più di là che di qua.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...