Accumulo

Migrazioni interne

Vorrei scrivere, ma non mi concentro.

Vorrei scrivere del rapporto col mio corpo, e di quello dei miei amici, e di come sia incredibile che ciò che ad altri appare bello per noi sia tanto inaccettabile.
Vorrei scrivere di come il nostro corpo sia in fondo, per molti versi, frutto della vita che facciamo, e forse dovremmo guardarlo con maggiore attenzione per capire chi siamo.

Vorrei scrivere, partendo dallo scambio di commenti con brumbru nel post precedente, di come tutto ciò che diamo per scontato, assodato, consolidato, spesso non sia che un’acquisizione recente, come la famiglia nucleare o la carta colorata per impacchettare i regali. Per noi è difficile accettarlo, perché pensare che sia sempre stato così ci rassicura, ma tutto ciò che è sociale è costruito, più o meno consapevolmente, e dovremmo cercare di analizzarlo con un certo distacco per poter capire meglio noi stessi e gli altri.

Vorrei…

View original post 96 altre parole

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

3 pensieri riguardo “Accumulo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...