Cat Stevens, decisamente….sì!

Le ballate romantiche, che tirano fuori la parte nascosta….
Chissà chi era questa Lady d’Arbanville….

Tittina, it’s for you…

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

10 pensieri riguardo “Cat Stevens, decisamente….sì!

  1. Patti d’Arbanville. Figlia di un’artista, attrice cinematografica e in seguito televisiva,
    Sul finire degli anni sessanta risiedette a Londra dove fece la modella e conobbe Cat Stevens, con cui ebbe una relazione (1968-1970): per il cantante, la D’Arbanville fu d’ispirazione per alcune canzoni, tra cui Lady D’Arbanville (in Mona Bone Jakon), e Wild World (in Tea for the Tillerman).

  2. Era la sua donna, rubatagli da Mick Jagger.
    Grande artista… peccato poi che sia impazzito…
    I suoi primi cinque album sono eccezionali.
    Di origine greca, univa il sole del Mediterraneo alla bruma inglese: un mix estremamente affascinante.

    1. Scusa, quando dici che è impazzito ti riferisci al fatto che si è convertito all’Islam? Pensavo si fosse beccato una malattia tipo l’Alzheimer. Il fatto che abbia cambiato religione sono affari suoi, avrà avuto le sue buone ragioni.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...