Abbiamo forse dimenticato i Beatles?

Ma no, ci mancherebbe. Ma quello che voglio farvi ascoltare è un brano che a me piace moltissimo. Non sono i soliti Beatles commerciali, il titolo è “The fool on the hill” e forse alcuni di voi non lo conoscono. Ed io ve lo faccio ascoltare ugualmente, con in più il testo….

Un giorno dopo l’altro, da solo su una collina,
un uomo con un sorriso folle rimane perfettamente tranquillo,
ma nessuno vuole conoscerlo.
Vedono che è soltanto un matto e che non risponde mai.
Ma il folle sulla collina vede il sole tramontare
e gli occhi nella sua mente vedono il mondo girare.
Ormai partito con la testa tra le nuvole,
l’uomo dalle mille voci parla forte,
ma nessuno sente nè lui, nè il suono che sembra emettere;
e lui sembra non accorgersene mai.
Ma il folle sulla collina vede il sole tramontare
e gli occhi nella sua mente vedono il mondo girare.
Sembra non piacere a nessuno.
Possono anche indovinare ciò che vuole,
però lui non mostra mai i suoi sentimenti.
Ma il folle sulla collina vede il sole tramontare
e gli occhi nella sua mente vedono il mondo girare.
Non li ascolta mai, sa che i matti sono loro.
Non piace alla gente.
Ma il folle sulla collina vede il sole tramontare
e gli occhi nella sua mente vedono il mondo girare.

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

8 pensieri riguardo “Abbiamo forse dimenticato i Beatles?

    1. Ho scoperto delle canzoncine completamente diverse dei Beatles. Noi abbiamo nelle orecchie sempre quelle che sentiamo in tv o alla radio e invece….pensa che neppure mia madre, che pure ha comprato quei vinili, le ha mai ascoltate tutte.

      1. Un po’ per colpa delle radio, un po’ colpa dei 45 giri, quando c’erano certi brani passano così nel dimenticatoio dei riempitivi. Eppure

        1. Molto dipende anche dall’interpretazione. I Beatles hanno composto e cantato due canzoni che sono state riprese da Joe Cocker il quale ne dà un’interpretazione tutta diversa e molto gradevole.

          1. Giusto A volte le cover … i crooner .. riescono a dare un più significato ala testo, per come lo interpretano e alla musica, ma lì é un grande l’arrangiatore, che pur rimanendo nel mood riesce ad esaltarlo.
            Altre volte invece … cazzata galattica.
            E’ la legge della ciambella.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...