Favoletta per adulti

Avete mai raccontato favole ai vostri figli? Io no, perchè sono diseducative. A parte che possono spaventarli a causa della trama, piene di orchi, streghe, mostri , draghi, bambini divorati e che si perdono nel bosco quaando gli va fatta bene, mele avvelenate, principi che diventano rospi e rospi che si sforzano di diventare principi ma non ci riescono e per consolarsi si danno alla politica (vedi Brunetta)……Queste non sono fiabe adatte ai bambini. Ma non lo è neppure quella che vi racconto io. Il perchè lo capirete leggendola.
Non giudicatemi troppo male, ognitanto fare qualcosa di trasgressivo fa bene alla salute e poi basta con tutto questo bombardamento di brutte notizie! Facciamoci una risata ognitanto….

CAPPUCCETTO ROSSO (versione riveduta e corretta….ehm….scorretta da me)

C’ era una volta una ragazza chiamata da tutti “Cappuccetto Rosso”. Come dite? Cappuccetto Rosso era una bambina? Beh insomma, gli anni passano per tutti, anche per CR che era diventata un gran tocco di figliola.Peccato che il cervello fosse rimasto ad uno stadio poco più che infantile, diciamo che era molto….naive, tanto per usare un eufemismo. La derelitta aveva un brutto vizio, e fosse il male di uno… andava sempre nel bosco di sera e ci andava praticamente seminuda! Ora tutti sanno che nel bosco di sera c’è molta umidità e si rischia di beccare un raffreddore, quando non ti va peggio e buschi la cervicale. Ma lei non sentiva ragioni e faceva di testa sua.
La schifosa diceva a tutti che andava dalla nonna, in realtà ci andava perchè sperava di incontrare il lupo. Aveva sentito tanto parlare di lui e sopprattutto del…..come dire….dell’ organo di riproduzione dello stesso, una sequoia, a sentire le sue amiche e lei era curiosa di constatare de visu lo stato della suddetta sequoia. Non dovete però pensare male di CR, il suo era solo un interesse puramente scientifico, vedere quello o approfondire le nozioni sulla caduta del grave per lei era la stessa cosa, forse la caduta del grave l’avrebbe impegnata un pò di più, anche perchè lei era tipo che non lasciava cadere niente, figurarsi un grave!

CR quella sera tornò nel bosco perché sentiva che era la sera giusta. Sapeva che avrebbe incontrato il lupo.
E anche il lupo, da parte sua, sapeva che avrebbe incontrato CR, perciò sì mise tutto in tiro, si vestì da fighetto, concluse con una spruzzata esagerata di Cacharel pour homme e si guardò allo specchio. Come Narciso si beò della sua immagine riflessa, si mandò un bacio, si strizzò l’occhio e si disse:

“A BELLO, MA CHI T’AMMAZZA A TE? SEI ER MEJO LUPO DELLA FORESTA! E STASERA TOCCA A CR! SO’ UN PARACULO DE GNIENTE!”

Era così sexy che George Clooney in confronto a lui sembrava un operatore ecologico che avesse ripulito Napoli da solo in una giornata. E senza neppure il conforto di un Nespresso.

Ma ecco che CR parte decisa. Prima di uscire si era sentita al cell con la sua amica Rosanna Fratello che l’ aveva scongiurata:

“SEI UNA DONNA, NON SEI UNA SANTA! NON ANDARE NEL BOSCO DI SERA!”.

Ma CR l’ aveva mandata a cagare ed era uscita lo stesso. Quella era invidiosa dl lei perché aveva due tette da sballo e un culo che parlava da solo, mentre Rosanna era un ciospo tremendo.
CR era dunque giunta nel bosco. Era immersa nei suoi pensieri quando udì un fruscio. Si girò spaventata e si trovò davanti il lupo in tutto il suo splendore che le disse:

“BABY, TI VEDO DISORIENTATA. TI SEI SMARRITA? CHE VAI CERCANDO?”

“LUPO, CERCO UN CENTRO DI GRAVITA’ PERMANENTE CHE NON MI FACCIA MAI CAMBIARE IDEA SULLE COSE, SULLA GENTE. AVREI BISOGNO DI…”

“….DI QUESTO! ECCO QUELLO CHE TI SERVE, BABY” disse il lupo calando i jeans.

CR strabuzzò gli occhi e disse:

“EHI, DOVE HAI TROVATO QUELL’ARNESE? PER CASO ALL’IKEA, REPARTO ATTTACCAPANNI? E CHE CI FAI?”

“E’ PER TROM..RTI MEGLIO, BABY, BRICCONCELLA…..”

E Cappucetto Rosso rspose rinfrancata:

“AH, MENO MALE! PER UN ATTIMO HO TEMUTO CHE VOLESSI DARMELO SULLA TESTA! SAI COM’E’ DI QUESTI TEMPI, NON CI SI PUò FIDARE DI NESSUNO. CI SONO CERTE FACCE IN GIRO….”

Il lupo ammiccò maliziosamente, prese CR per mano e la portò verso il Paradiso.

.

THE END

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

31 pensieri riguardo “Favoletta per adulti

        1. possibile che voi uomini dobbiate per forza rovinare tutto? Camporella, camera di albergo, luogo appartato, va bene, ma un pò di romanticismo dove lo vogliamo mettere? Parlo del romanticismo ovviamente. Che nessuno si azzardi a fare i giochini coi doppisensi !

      1. Buona fine e buon inizio! credo che questo tuo avatar sia perfetto. Ma per halloween e per S.Silvestro è sicuramente valevole di “quel tocco in più”.
        🙂

  1. AHAHAH!!! Sapevo una barzelletta così, non me la ricordavo, son morta dal ridere! E’ il genere demente che mi si confà. Dici che potrò raccontarla a Natale?

  2. Ho immaginato il commento del DucaConte, ma temo che la mia immaginazione sia nulla in confronto a ciò che potrà dire a proposito ed é meglio lasciargli la parola.
    In q

      1. massì, ognitanto ci vuole. E poi che cosa siamo? E dove andiamo? Con questi chiari di luna non si può nemmeno uscire per un cinema o altro. E allora divertiamoci come si può. Non è troppo osare qualche volta, basta non esagerare.

      1. Tutte queste aspettative mi stressano… ma grazie di aver pensato a me. Quello che mi chiedo è perchè, quando VOI pensate qualcosa di sconcio… pensiate subito a me. Tranquilli, mi son fatto la domanda e mi son dato la risposta. Perchè se voi pensate qualcosa di sconcio e di vergognoso, sicuramente io l’ho pensata prima di voi.
        Ciò detto… per non deludervi, commento:
        Nello specifico, vorrei sapere cosa tu intendessi quando scrivevi che CR “faceva di testa sua”. Ecco.

  3. @keypaxx
    dimmi la verità, nessuno ti ha mai chiesto se tu e Giuliano Ferrara siete lontani parenti?
    Stai tranquillo che il “tocco in più” per Capodanno l’ho avuto.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...