Un caffè ?

image

Ma come! Un caffè a quest’ ora? E perché no? Non c’ è un orario prestabilito per il caffè, va bene a tutte le ore, va bevuto lentamente per gustarlo appieno e va bevuto ben caldo….. proprio come l’ amore, a tutte le ore, ben caldo e lentamente.

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

22 pensieri riguardo “Un caffè ?

  1. D’accordo al 100%, per il caffè (ovviamente con le classiche tre C: carico, caldo e comodo) non c’è orario, a meno che uno non sia particolarmente sensibile alla caffeina e non soffra d’insonnia. Anche se sospetto che si tratti di una sensibilità più psicologica che effettiva; ho amiche che la sera dopo cena rifiutano recisamente il caffè per problemi d’insonnia… e poi ingurgitano disinvoltamente litri di Coca-Cola o (peggio) di Red Bull (con lo stesso contenuto di caffeina, se non superiore) e manco se ne accorgono…
    Lieto per la casuale conoscenza, un sorriso, tuo
    Cosimo Piovasco di Rondò

      1. I CCR è il gruppo preferito di mio marito, io li conoscevo poco. SuzieQ mi piace molto.
        Senti un pò, ma che succede “a mezzanotte in punto”? 😛

    1. Io posso bere litri di caffè prima di andare a letto che tanto poi mi addormento lo stesso. Anzi, siccome io dormo pochissimo, ho l’abitudine di bere un bicchierone di caffè fatto con la moka, non quello americano e mi addormento tranquilla. La camomilla mi innervosisce.
      C’è sicuramente una componente psicologica nel rifiuto del caffè la sera, come di qualsiasi cosa. Se ci si autoconvince che ci farà bene o male non ci sono santi che tengano, staremo male o bene a seconda del caso. 🙂

      1. Il caffè americano fatto col percolator è diabolico, contiene tanta caffeina come venti espressi, anche perché se ne bevono tazze enormi; quello della moka è una via di mezzo, ma anche quello invoglia alla quantità. Io sono un patito dell’espresso (e ristretto, per giunta!), ho la macchinetta in casa da trent’anni. Alla fin fine è il più innocuo di tutti, proprio per la dose veramente minima.
        Esprimi la mia solidarietà a tuo marito: anch’io adoro i Creedence.
        Che succede a mezzanotte in punto? T’invito a scoprirlo da sola, non voglio guastarti la sorpresa; leggi il mio post del 31 luglio e capirai tutto; non metto neppure il link perché ti basta scorrere un po’ verso il basso la mia home page per trovarlo.
        Un sorrisone, tuo
        Cosimo

        1. tu hai parlato di frenesia, non io. Io ho detto semplicemente che fanno sesso tutte le volte che ne hanno voglia e ne hanno voglia spesso, a qualunque ora fregandosene dei vicini. D’altra parte si tratta di un condominio di 6 appartamenti, 3 sono occupati solo in luglio e agosto, poi c’è quello che abbiamo preso noi e che era vuoto e un altro che è occupato da un avvocato che però non c’è quasi mai. Praticamente erano sempre soli per cui non si facevano troppi scrupoli. Ora che ci siamo noi le cose cambieranno e ti devo dare una piccola delusione, uomo scettico. Fino all’altro giorno li avevo solo sentiti, ora li ho anche visti ed abbiamo parlato un pò. E’ una coppia simpatica sulla 50ina e sono insieme da 25 anni, non hanno figli e fanno tenerezza tanto sono innamorati e pieni di premure l’uno per l’altra. Non credo che lei finga, lui la guarda con occhi così dolci…..sembra strano, ma in questo mondo dove tutto va a puttane c’è ancora qualche cosa bella che funziona.

  2. Io se bevo il caffè dopo le 19 non dormo più. E se non dormo… sò cacchi anche per la mia donna. In questo senso, le due cose possono andare insieme, per me. Ma l’amore preferisco farlo al fresco…

  3. Caffè?
    Nerofortebollente … grazie. Anche amaro e i psticcini non sono obbligatori.
    Oramai misono abituato a berlo a qualunque ora del giorno e della notte.
    Se devo dormire … dormo e se devo fare altro … volentieri.
    🙂

    1. proprio ieri ho sentito dire in tv che il caffè non fa così male come si crede. Basta non avere problemi specifici e se ne possono bere fino a 5/6 al giorno. Già, nerofortebollente, già…..a Napoli dicono che va bevuto con le tre C…..che sarebbero “Come Ca..o Coce” ‘sto caffè.

      1. A Napoli c’é un bar vicino alla stazione centrale che ne fa di ottimi. E’ dal lontano ’81 che me lo ricordo come se fosse oggi.
        Bhè come si dice … più lo mandi su, più ti tira su.

        ps: ommioddio che cosa ho offerto al DucaConte?!
        🙂

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...