Paturnie di una donna incinta stagionata

Ebbene sì, che ci volete fare? Il mio nuovo stato, che viene definito da tutti “stato interessante” e che invece di solito non interessa proprio a nessuno….e poi scusate, perchè è interessante? E’ forse una cosa eccezionale fare figli e farli in quel modo lì? No, a me sembra una cosa del tutto normale. Caso mai io direi “stato critico” per la mole di problemi che comporta ed anche “stato pietoso” per come può arrivare a ridurti in certi casi. Intanto modifica l’umore, ma non è per questo che ho deciso di scrivere questo post, lo faccio perchè la mia vita sta prendendo un indirizzo nuovo e vorrei parlare di quello che provo io.  Ho detto che la mia vita sta prendendo un indirizzo nuovo sia in senso reale che in senso figurato. In senso reale perchè cambio casa ed in senso figurato perchè, oltre al nascituro, dovrò occuparmi anche di mia madre. Del nascituro, anzi nascitura ho già parlato. Di mia madre solo qualche accenno. Mia madre è stata ed è ancora una bella signora di 64 anni e che dimostra meno della sua età. Peccato che a 54 anni sia stata colpita dal morbo di Parkinson e che da allora ci sia stata  un’escalation di problemi di salute più o meno gravi. Lei cerca di reagire ma la naturale depressione che si porta dietro il Parkinson non aiuta  molto. Cambio casa dunque e andrò ad abitare sulla riviera romagnola, portando con me anche mia madre. Infatti mio padre, dimostrando un egoismo fuori dal comune, si disinteressa completamente di lei. Chi è mio padre? E’ un arzillo signore attempato col quale la sorte ha voluto essere generosa. Ha 66 anni ma ne dimostra 10 di meno, gode di ottima salute, ha una buona memoria ed uno spirito vivace, ama viaggiare e pratica ancora sport e soprattutto non ha accettato la malattia della mamma e tutto quello che ne consegue. Ha dichiarato di non volersi occupare di lei ed è sempre in giro per l’Italia, l’Europa…..ognitanto abbiamo sue notizie. Ora è partito con un gruppetto di amici per l’America, sono andati a fare la traversata Coast to coast, hanno noleggiato delle Harley Davidson  e scorazzano come dei bikers navigati. Ognitanto ci arrivano sue notizie, qualche foto della moto sempre, lui è un fanatico delle moto, ne ha cambiate più  lui di Valentino Rossi e Max Biaggi messi assieme…Yamaha, BMW, Kawasaki, Ducati ecc. Ora io non critico la passione per le moto……lasciamo perdere. Ecco dunque come si presenta  il mio futuro. Ed ecco perchè a volte, anzi spesso, lascio trapelare un certo livore nei confronti degli uomini. Riconosco che non è giusto, ma sapeste i “magoni” che a volte mi prendo! Lo so benissimo che non tutti gli uomini sono così….a volte sono anche peggio! Non ci resta che sperare che si ravvedano.

Annunci

Autore:

Pensate quello che più vi piace. Per me è ininfluente

25 pensieri riguardo “Paturnie di una donna incinta stagionata

    1. Guarda che hai capito male. Non parlavo di “quel” tipo di ravvedimento. Inoltre facevo un discorso piuttosto serio.
      E poi scusa Fedy, ormai siete rimasti in pochi a cercare di mantenere alta la ….bandiera (chiamiamola così). Se ti ravvedi tu, che ci rimane?

      1. Ho capito, infatti la mia era una battuta.
        Anche perché credo di essere uno dei pochi uomini (intesi come maschi) rimasti a prendersi cura in ogni modo della propria compagna (e chi mi conosce sa che ho avuto in passato una lunga relazione con una donna affetta da patologia altamente invalidante).
        Quanto allo “stato interessante” ne conosco più d’uno, ma nessuno è riferito all’essere incinta. 😀

    1. Certo che ci ho ragione. E sono tante le cose, i luoghi comuni soprattutto che bisognerebbe avere il coraggio di sfatare….c’è tanto lavoro da fare. Ma poi “stato interessante”….interessante de chè?

  1. da quel che ho intuito è “interessante” perchè la “criticità” che comporta durante e dopo ce la dobbiamo…sorbire.. senza via di scampo… ecco.
    in bocca al lupo per te e mammà..

  2. Sai che me lo sono chiesto spesso anch’io del perché di quella curiosa espressione?… e senza sapermi rispondere, e quel ch’è peggio senza trovare in giro risposte soddisfacenti…
    Che sia un eufemismo è ovvio: nel passato termini come gravida e pregna erano tabù, tanto che sono stati praticamente relegati all’uso nei confronti degli animali; anche incinta (non cinta, cioè che non può portare la cintura) è già un eufemismo, ma anch’esso era considerato troppo diretto fino a qualche tempo fa…
    Ma perché proprio interessante? Al postutto l’analisi più credibile mi sembra quella dell’Accademia della Crusca, che lo considera un calco linguistico dal francese intéressant che significa anche importante; starebbe quindi per stato importante nella vita di una donna. Un po’ tirato per i capelli, ma non so trovare di meglio.
    Su tuo padre preferisco sorvolare: troppe volte ci tocca vergognarci del nostro essere uomini, a noi maschietti… E hai ragione tu, ce n’è di peggio: lui almeno si è tolto dalle p***e (ri-scusa), ci sono anche quelli che restano e fanno danni, fino addirittura alla violenza.
    Un abbraccio, tuo
    Cosimo

    1. Benvenuto Cosimo, chi è amico di Tittina è anche amico mio. Se poi si chiama Piovasco è la Provvidenza che lo manda, col caldo che fa e la siccità incombente un Piovasco è quello che ci vuole.
      Già, perchè “stato interessante”? Bisognerebbe soffermarsi di più sulle parole che si pronunciano, sulle frasi, i modi di dire. Bisogna che faccia una ricerca anch’io.
      Gia, mio padre, oggi ci ha fatto avere una foto fattagli dagli amici, lo si vede mentre caracolla per le strade di Santa Fè, nel New Mexico. Forse è meglio così. Devo essere sincera? Ho provato una punta di invidia, la zingara che è in me ognitanto reclama un pò di attenzione.
      Alla prossima 🙂

      1. Certo che sono amico di Titti! È anche per merito suo (e di un altro paio di amiche ex splinderiane come me, diamo a Cesare…) se sono rientrato in blogosfera dopo otto mesi di silenzio; ed è sempre tramite lei che ti ho trovata…
        Sì, in molti se li augurano, i piovaschi :D… io so che dopo periodi di siccità arrivano frane e alluvioni (qualcuna c’è già stata, purtroppo) e mi astengo dal fare danze della pioggia…
        Felice di trovarti tra i miei amici, a presto, tuo
        Cosimo

        P.S. Sullo stato interessante continuo a preferire l’interpretazione degli accademici; se trovi di meglio fammelo sapere, sono curioso.

  3. Interessante, forse perché con la tempesa ormonale in atto, la donna scopre di più la propria personalità e ciò la rende più interessante. L’uomo affronta un capitolo della vita insieme, che mai avrebbe pensato e aumenta in lui l’attonito sbalordimento che già l’aveva colpito all’inizio del rapporto. Moglie o compagna come fonte inesauribile di meraviglia e naturale misura dell’impreparazione maschile. Il tutto viene temperato però dando prova di fantasia e adattabilità, caratteristiche della spece umana.
    In poche parole: “ometti … datevi una mossa!!”

    Anch’io sospendo ogni considerazione sull’atteggiamento di tuo padre. Non avendo elementi per formularne una, ritengo solo esserti vicino per la prova di maturità che stai dando, non solo ai tuoi cari, ma anche a noi che ti seguiamo dietro lo schermo del PC..

    1. Cape, c’è una cosa di te che fa rabbia, ma una rabbia….tu mi precedi sempre, è come se mi legessi nel pensiero. Io leggo il tuo commento, rifletto e alla fine mi rendo conto che qello che volevo dire l’hai già detto tu e assai meglio di come avrei potuto scriverlo io. Non posso far altro che concordare….ma la prossima ti precedo, è una sfida!
      Mio padre oggi ci ha sommerso di foto bellissime, sta andando a Las Vegas ed è tutto eletrizzato come un ragazzino. Si è comprato una T-shirt con sopra scritto Route 66, ha una bandana rossa, è vestito come un easy rider e per fortuna nella foto non si vedono gli stivali che sicuramente avrà e ci mancherebbe…..e guardandolo bene sembra un quarantenne, porca miseria, ecco che cos’è, un uomo che crede di aver fermato il tempo, un uomo che ha 66 anni anagraficamente ma ne ha 40 mentalmente. Non c’è altro da aggiungere.

      1. Rabbia? Ma nooooo! Forse é arrivata quella supposta maturità (?) e come al solito mi ha trovato impreparato e inconsapevole. Chissà?
        Precedermi … sapessi quante volte mi sono trovato un passo dietro di te … eppure sono ancora qua a pensare e ragionare sulle cose che ti colpiscono, per le quali la tua sensibilità é diversa dalla mia e solo il confronto potrà dare i suoi frutti.
        Riguardo tuo padre sta vivendo un suo sogno (?), una sua segreta voglia (?), un desiderio che ora si sta realizzando.
        Solo il suo tempo gli darà le risposte alle domande che si é posto.

          1. Come sostenuto in precedenza.
            Scelta che non avrei compiuto in questo momento e mi auguro che il fuoco si spega presto e veng a più ragionevoli consigli.
            LA situazione di tua madre é di per se fonte di pensieri e può essere alleviata dall’arrivo, ancorché insperato di una nuova vita, che é sempre fonte di gioia e contentezza e può aiutare a superare momenti difficili.

            1. vorrei poterti credere, ma devo darti una delusione. Mia madre è preoccupata invece che il nascituro possa, e naturalmente succederà, togliere a lei parte del tempo che le dedico. Cerco di giustificarla, certe malattie invalidanti rendono egoisti. Però temo che avrò il mio daffare.

    2. Sì ci sono donne che diventano più interessanti nel senso che dici tu, ma ce ne sono anche di quelle che stanno male, imbruttiscono, si deprimono, sono noiose. stizzose, insopportabili. Ma è sempre tutta colpa degli ormoni, questi sconosciuti.

        1. guarda, io sono basita. ho passato una notte insonne. Mio padre mi ha fatto accendere il pc per collegarmi con l’hotel a Las Vegas (una cosa megalattica, lusso a profusione), tanto là la connessione è gratis per gli orpiti,
          Così ho potuto vedere dove alloggiava lui, grattacieli rutilanti di luci, casinò e casini. Tieni presente che mentre da lui erano le 18, anzi le 6 p.m. in Italia ci sono 9 ore in più. Quindi fatti un pò il conto di che ora poteva essere. Ho spento il pc. alle ore 5,15 ora italiana dopo aver visto una foto di mio padre sulla Strip tutto felice con una gnocca esagerata con due tette che parevano due piattaforme petrolifere, il tutto alle 9,15 p.m. del giorno prima, ora di Las Vegas. Io non so che dire, non è solo questione di ormoni……
          Ma dimmi tu se si può……

          1. Posso capire che gli States e i suoi miti attragono come la luce le falene.
            Personalmente non condivido la scelta fatta e in questo momento.
            Hai la mia totale comprensione .

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...